ESCURSIONISMO - "NO SIGNAL" COLLE ROMICITO DA PIETRALTA

 

DOMENICA 10 APRILE 2022 

SECONDA ESCURSIONE “NO-SIGNAL” A COLLE ROMICITO DA PIETRALTA

NO SIGNAL è una serie di tre escursioni del programma 2022 della Sezione su itinerari privi, del tutto o in parte, di segnaletica di vario tipo (segnavia bianco rossi e cartelli su pali). Ribaltando un luogo comune il punto di vista che si propone vede nell’assenza di segnali (no signal) una sorta di valore aggiunto che rende quel percorso più attraente e appetibile.
La provocazione, perché di questo si tratta, ha l’obiettivo di avviare una riflessione sulla mania, sempre più diffusa, di apporre timbri, marchi, cartelli su qualsiasi tipo di tracciato escursionistico in modo del tutto acritico e superficiale, replicando in montagna un modello di segnaletica stradale che è proprio dei sistemi urbani e della viabilità ordinaria.
Questo tipo di segnali sono certamente i benvenuti quando si tratta di sentieri che collegano borghi e luoghi dell’area preappenninica per lo più frequentati da appassionati di un escursionismo culturale che si ritrova anche nell’esperienza dei cammini. Diventano spesso fastidiosi quando l’ambiente è quello aspro e severo della montagna vera, dove poche pietre messe una sull’altra basterebbero a confermare la certezza del tracciato.
La seconda di queste escursioni si svolgerà tra i boschi della Laga e avrà come meta il Colle Romicito, con partenza dall’abitato di Pietralta. Si tratta di un’escursione di un certo impegno in considerazione della lunghezza complessiva di quasi 13 km e del dislivello di circa 1000 metri, nel corso della quale si dovrà guadare il Torrente Castellano (all’andata e al ritorno). É uno dei terreni migliori per coloro che amano “fiutare” il sentiero giusto, dove l’assenza di segni si somma all’insidia rappresentata da una varietà di tracce percorse alcune da cercatori di funghi, altre dai cinghiali.

Maggiori dettagli nel link alla relazione