Ciaspolata con l'Alpinismo Giovanile

La ciaspolata organizzata per domenica 12 febbraio è stata rinviata a domenica 26.

Alpinismo Giovanile 2012

Prendono il via le iniziative della Commissione Alpinismo Giovanile per l’anno 2012! Si comincia domenica 12 febbraio con una ciaspolata nella zona della Montagna dei Fiori. La neve non manca, la voglia di divertirci pure! E allora partiamo … Il programma dello scorso anno è stato un successo: tanti ragazzi hanno partecipato alle numerose giornate proposte, dall’escursione all’arrampicata, dalla passeggiata nelle vie di Ascoli con l’archeologo alla divertente ricerca dei fossili a Smerillo, e poi rafting, campo, speleologia.

Le attività che proponiamo ai ragazzi sono attività all’aria aperta sane, educative e divertenti. Parlate di noi ai vostri amici, parenti, vicini di casa o colleghi di lavoro, così ci aiuterete a far crescere il gruppo! Per informazioni e iscrizioni venite in Sezione (0736/45158), l’apertura è il mercoledì e il venerdì dalle ore 19.00 alle 20.00.Vi aspettiamo

Caiascoli si mette il vestito nuovo

Il sito cambia aspetto. Questa che vedete è la nuova veste grafica di caiascoli.it. Probabilmente (anzi sicuramente) ci saranno dei problemi di visualizzazione. Stiamo lavorando per ripristinare tutti i collegamenti e i relativi contenuti, quindi un po' di pazienza se per un po' possono esserci dei problemi.

VII Corso di Alpinismo Invernale 2012

Sono aperte le iscrizioni per il VII Corso di Alpinismo Invernale organizzato dalla Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera del Piceno

Il corso inizia il 15 marzo e termina il 15 aprile ed è rivolto preferibilmente a chi ha già frequentato un corso base di alpinismo (A1), un corso di arrampicata libera, un corso di scialpinismo SA3 o che abbiano praticato in maniera autonoma arrampicata sportiva. Inoltre gli allievi dovranno avere una sufficiente preparazione atletica visto che si supereranno dislivelli (via+avvicinamento) di oltre mille metri.
Informazioni sulla scuola QUI

Pedalare per conoscere

Appassionati o curiosi, vi presentiamo un'importante iniziativa del Gruppo Slow Bike che vuole rivolgersi ai soci che desiderano iniziare a "pedalare per conoscere", come piace a noi: dal 23 febbraio al 25 marzo 2012 partirà il primo Corso di Avvicinamento al Ciclo Escursionismo.

Si prevedono una serie di lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, per poter abbracciare questa affascinante attività in sicurezza e consapevoli di quanto sia delicato l'ambiente che ci circonda, per poterlo amare ancora di più.

Visitate il nostro sito slowbikeap.it e troverete informazioni dettagliate sulle lezioni e per le iscrizioni, che si potranno effettuare dal giorno 8 febbraio: potete comunque scriverci, per qualsiasi richiesta di chiarimento a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

A presto!
CAI Ascoli Piceno
tel. 0736/45158
Segreteria SlowBike
Sonia Stipa

Attachments:
Download this file (locandina.pdf)Locandina[ ]462 kB
Download this file (pieghevole.pdf)Pieghevole[ ]384 kB

15° Corso di Scialpinismo (SA1)

Logo-SCUSCI--1La montagna, ancor più in veste invernale, è sicuramente un luogo affascinante dove trascorrere momenti emozionanti a contatto della natura. La pratica dello scialpinismo ci consente di immergerci in "punta di sci" dentro questo habitat per ammirarne le bellezze che ci offre, senza far rumore, ma lasciando una "flebile" traccia del nostro passaggio, ma ben impressa nella nostra mente. L'obiettivo della Scuola di scialpinismo del Piceno, è quello di cercare di fornire agli allievi le nozioni che consentiranno loro di iniziare, anche autonomamente, a scoprire e frequentare questo mondo affascinante, ma anche quello di trasmettere passione e soprattutto rispetto per l'ambiente che ci ospita, che seppur entusiasmante va conosciuto e compreso con dedizione e riguardo. Il corso SA1, è quindi l'occasione per iniziare a percorrere una lunga strada che spero porterà tutti a raggiungere mete lontane e sognate, con la speranza che i momenti che vivremo insieme siano intensi e significativi per ognuno, nello spirito di massima collaborazione e disciplina tra corpo istruttori e allievi.

(I.S.A.-I.A. Gionni Tiburtini)

Convenzione CAI-Parco Nazionale dei Monti Sibillini

p1200946Giovedì 26 gennaio, presso la sede del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è stato ratificato l'accordo CAI-Parco per la gestione e la manutenzione dei sentieri storici.

I presidenti dei Gruppi regionali Marche e Umbria insieme al Direttore del Parco hanno fimato l'accordo che impegna le sezioni CAI che gravitano intorno al Parco a mantenere i sentieri loro affidati.

E' un accordo molto importante che coinvolgerà molte sezioni e molte risorse umane. Si tratta della continuazione del progetto "Il Giusto Sentiero" inziato diversi anni fa e che portò alla stesura del piano dei sentieri da parte dell'Ente Parco. Allora si trattò di censire tutti i sentieri del Parco mentre ora occorrerà sistemare la segnaletica orizzontale (bandierine e segnavia).

I tempi per completare il progetto sono stimati in due anni e vedrà coinvolte due commissioni, la Commissione Sentieri per la parte organizzativa e la Commissione Escursionismo per la parte pratica.

Scialpinismo a Diari di Vetta

Venerdì 20 gennaio alle ore 19,10 sintonizzatevi su Radio Ascoli (ad Ascoli 103,00 MHz, oppure alla stessa ora in streaming su www.radioascoli.it): a “Diari di Vetta” si parlerà di scialpinismo con Pietro Cardi, direttore della Scuola interiezionale di scialpinismo del Piceno. Insieme ad altri ospiti si ripercorreranno i momenti più salienti della storia del nostro scialpinismo e si presenterà il programma del prossimo corso SA1 giunto alla 15a edizione e le cui iscrizioni chiudono il 25 gennaio.

La Natura e l'Uomo

incontri-di-primavera-webIl ciclo di incontri che abbiamo organizzato avrà per oggetto un tema specifico e grandissimo: il rapporto tra l’uomo e la natura. N’associazione come la nostra, che ha lo scopo di favorire la “vita nella natura”, non può sottrarsi al compito di riflettere periodicamente su questo tema. Dopo la stagione delle battaglie ambientaliste, abbiamo pensato che fosse tornato il momento per riprendere la riflessione e, forse, riuscire a intrecciare vecchi e nuovi pensieri. Per aiutarci a pensare, abbiamo invitato tre intellettuali, i quali ci parleranno dello stesso argomento utilizzando però tre prospettive molto diverse. Giovedì 26 gennaio, il Professor Giovanni Marrone, dell’Università di Palermo, ci suggerirà come sia meglio rinunciare definitivamente all’idea stessa di natura per salvare l’ambiente e il nostro futuro. Venerdì 10 febbraio, Padre Gianpaolo Salvini, direttore emerito di La Civiltà Cattolica, osserverà il problema da un punto di vista religioso, assimilando la relazione con la natura al nostro rapporto con Dio. Sabato 3 marzo, il Professor Giangiorgio Paqualotto, dell’Università di Padova, proporrà un confronto tra le filosofie orientali e quelle occidentali.

In questo modo, speriamo che possano porsi le basi per continuare a riflettere, all’interno della nostra associazione, su questo problema così grande, dal quale spesso derivano tante tensioni.

Tutti gli incontri si terranno presso la Libreria Rinascita alle ore 18,00.

Premio Tiziano Cantalamessa

locandina_tc-webLa nostra Sezione, di concerto con il Gruppo Regionale CAI Marche, organizza la seconda Edizione del Premio Cantalamessa dedicato al grande alpinista ascolano tragicamente scomparso nel 1999 per un incidente di lavoro. Dopo la prima edizione avvenuta diversi anni fa, il Premio riprende con una nuova veste: una commissione composta da istruttori della Scuola di Alpinismo e Arrampicata del Piceno assegnerà il Premio con cadenza biennale all’alpinista o agli alpinisti che si saranno distinti per la loro attività nell’Appennino Centrale.

Il Premio Cantalamessa si terrà il prossimo 28 gennaio 2012 alle ore 18,00 presso l’Auditorium del Polo Culturale S. Agostino. Per l’occasione, Massimo Marcheggiani, alpinista e amico di Cantalamessa, presenterà il suo nuovo libro “Tu non conosci Tiziano”, edito dalla Società Editrice Ricerche, dedicato a Tiziano Cantalamessa.

Sul nostro sito - QUI - troverete la scheda biografica di Tiziano, inserita nella pubblicazione “Alpinismo Piceno” edita dalla nostra Sezione nel 2008 per i 50 anni di attività della Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera del Piceno e per i 20 della Scuola di Scialpinismo del Piceno.

Attachments:
Download this file (467_locandina2012-v02-web.pdf)467_locandina2012-v02-web.pdf[Locandina del premio]816 kB