15 Dicembre :Tradizionale appuntamento per la chiusura della stagione: dalla città alla vetta del Monte Girella

Siamo giunti alla 14a edizione della classica di chiusura del programma sezionale di escursionismo che si svolge ogni anno l’8 dicembre. C’è chi si cimenta per devozione e chi invece intende misurarsi per capire se il fisico…. ancora regge. Per far spazio alla mobilitazione del Club Alpino Italiano a difesa dei Pantani di Accumoli, la nostra escursione tradizionale è stata posticipata al 15 dicembre. Certo è che la classica di fine stagione da Ascoli (Porta Cartara, quota 177 m) al Monte Girella - la vetta della Montagna dei Fiori (1814 m) – si presenta impegnativa: sono oltre 1600 metri di dislivello a salire e altrettanti a scendere che da ormai molti anni vengono affrontati in ogni condizione di tempo, senza che pioggia, neve e nebbia siano mai riuscite a fermare i nostri ardimentosi escursionisti. Ovviamente, sulla Montagna dei Fiori un ascolano si sente a casa propria; per lui il tracciato non presenta difficoltà di orientamento e riesce a farlo rispettando con precisione svizzera la tabella di marcia che per il percorso completo, andata e ritorno, richiede circa nove ore di cammino. 

 

Attachments:
Download this file (2019-12-15-Girella-RELAZIONE.pdf)2019-12-15-Girella-RELAZIONE.pdf[ ]1176 kB

DOMENICA 8 DICEMBRE AI PANTANI !

Cari Soci e Amici, domenica 8 dicembre le sezioni CAI del Centro Italia si sono date appuntamento ai Pantani di Accumoli per tutelare questo luogo speciale di prati, animali e silenzio, in continuità con il Parco dei Sibillini, contro la realizzazione di un inutile rifugio/albergo che ucciderebbe la magia dell'ambiente già aggredito dalla realizzazione di una strada, e allontanerebbe gli escursionisti di ogni stagione per ridurlo all'ennesima tappa di un turismo mordi e fuggi, motorizzato e concentrato nel periodo agostano.
Crediamo che il modo più efficace di sostenere le comunità locali sia, invece, di incentivare una frequentazione lenta, rispettosa dell'ambiente e destagionalizzata, che trovi accoglienza nei paesi e nei numerosi rifugi già esistenti, da ricostruire al più presto.
Date le scarse possibilità di parcheggio in zona, cercheremo di riempire le auto in partenza.
Vi invitiamo a prenotarvi entro mercoledì 4 dicembre (venerdì la sede è chiusa e la nostra mitica segreteria in trasferta al Miami di Villa Lempa per la cena sociale), in particolare i non soci che dovranno come di consueto attivare l'apposita assicurazione.
A causa di questo importante appuntamento, la tradizionale salita alla Girella è rinviata alla domenica successiva.

 

 

 

 

Attachments:
Download this file (Pantani 8 dic.pdf)Pantani 8 dic.pdf[ ]374 kB
Download this file (Pantani 8 dic.pdf)Pantani 8 dic.pdf[ ]374 kB

VENERDI 6 DICEMBRE CENA SOCIALE E CHIUSURA SEGRETERIA

Gentili Soci e Amici, venerdì 6 dicembre in occasione dell'attesa cena sociale, la sede resterà chiusa per consentire al nostro magico staff di Segreteria il tradizionale rinnovo delle tessere presso il ristorante Miami di Villa Lempa.
Il gustoso e vario menu è proposto al modico costo di €20 (gratis per i minori fino a 10 anni), con possibilità di alternativa vegetariana per il secondo di carne.
Rinnoveremo il piacere di ritrovarci tra vecchi amici e nuove conoscenze e, come da tradizione, i gruppi sezionali ci racconteranno con foto e video le attività dell'anno.  L'inizio delle portate in tavola è previsto per le 20:30, per cui vi invitiamo ad arrivare un po' prima per disbrigare saluti&baci, tesseramento, ritiro nuovo programma, così da non andare troppo lunghi coi tempi.
Ricordate di prenotarvi, entro mercoledì 4 dicembre!
E non dimenticate di portare un dolce a piacere: anche quello fa parte della tradizione ....

 

Mercoledì 4 Dicembre : Incontro con Luca Mazzoleni

CORINALDO 29 Novembre : Serata culturale con Ezio Marlier

Attachments:
Download this file (EZIO MARLIER.pdf)EZIO MARLIER.pdf[ ]530 kB

CENA SOCIALE VENERDI 6 DICEMBRE 2019

Gentili Soci,
sveliamo finalmente l’arcano che vi tiene sulle corde ormai da giorni: il MENU della nostra cena sociale: ricco vario e gustoso!

ANTIPASTI sfiziosi caldi, formaggio fritto, polenta al ragu' di cinghiale, fagioli e cotiche, zucchina pastellata, champignon in farcia di salsiccia, sformatino di parmigian

PRIMI: chitarra all'abruzzese, zuppa di ceci e castagne

SECONDO: spallino di vitello con patate al forno, insalata mista (portata alternativa per i vegetariani)

Vino, bevande varie caffe'. 


Per favore, non sbavate sul telefonino e affrettatevi a prenotare: più gente entra, più bestie si vedono!

PERCHE’ CI SERVE UN NUOVO BIVACCO ZILIOLI

Niente ali, solo gambe braccia e teste capaci, oltre che un gran cuore. E anche stavolta hanno portato soccorso a qualcuno che era in difficoltà sulla montagna. E anche stavolta, nel buio e nel vento gelido che sputa la neve in faccia, perfino inagibile il piccolo Zilioli è stato risolutivo (vedi link articolo Gazzetta di Ascoli).
L’episodio, dal lieto fine, è occasione per riflettere sull’importanza di sostituire il vecchio edifici o in pietra con un bivacco moderno e accogliente: non solo per le emergenze, ma anche per le esercitazioni e per il ricovero dei materiali del Soccorso Alpino, e ancora per l’accoglienza degli escursionisti che, tornando sui nostri monti, sostengono l’economia dei paesi ai piedi della montagna.
La ricostruzione dello Zilioli è già iniziata, pur se ancora non si vede: è sui tavoli del Parco per la Valutazione d’Incidenza Ambientale (VIncA), del Comune di Arquata per il titolo edilizio, presto anche su quello della Soprintendenza. Fra i meandri normativi e burocratici, il nuovo Zilioli si fa strada: Il progetto è stato modificato per sintetizzare alcuni miglioramenti (quindi non date retta a chi continua a postare il primo rendering di massima) e, con la indispensabile collaborazione degli enti competenti, per il prossimo anno potranno partire i lavori che restituiranno alla comunità il suo Zilioli, uno dei simboli più amati dei Sibillini.
P.s. Nel frattempo, andate in montagna sempre preparati e ben equipaggiati, dopo aver consultato la meteo ed esservi resi rintracciabili....

 


Gazzetta di Ascoli

Cronache Picene

HELP SEGRETERIA

Cari Soci,
tutti noi sappiamo quale ruolo fondamentale svolga la segreteria, per la vita sezionale e per le tante attività che le ruotano attorno.
Purtroppo, i nostri addetti non riescono più, da soli, a fronteggiare gli adempimenti burocratici e la front line, specie quando ci troviamo in tanti a chiedere informazioni, comprare pubblicazioni, iscriverci, talune volte in una discreta baraonda.
Così, facciamo di nuovo appello alla vostra buona volontà e solidarietà: siamo un'associazione di volontariato e in uno spirito di reciproco aiuto, chiediamo a quanti tra voi sono ricchi di tempo, di metterne un po' a disposizione della Sezione, in particolar modo il mercoledì pomeriggio dalle h19 alle h20.
Un impegno tutto sommato piccolo e condiviso, a servizio di tutti noi e, indirettamente, anche della città.  Un impegno dopo tutto lieve e divertente, perchè in Sezione si incontrano vecchi amici e nuove conoscenze, ci si organizza per la domenica, si scambiano pensieri battute e vernecchie.
Un pezzetto di società viva che ha ancora voglia di incontrarsi, fare assieme e condividere quella fantastica passione che è la montagna, che adesso ha bisogno del vostro aiuto.
L'intera Sezione ve ne sarà grata.

 

DOMENICA 24 NOVEMBRE : L'ALTRO SENTIERO

Traversata del Monte Coscerno in Valnerina
L’Appennino alternativo, secondo lo stile dell’omonima collana di libri della Società Editrice Ricerche (SER)
Parteciperanno all’escursione Alberico Alesi della SER e
Pierpaolo Mazzanti geologo e autore del libro “27 sfumature di verde – Valnerina, escursioni scelte.
Per la traversata è previsto un pullman, perciò sono già aperte le iscrizioni telefonando al seguente numero 3479127505
Come di consueto ci sarà la merenda/cena in un locale della zona, vi aspettiamo mercoledì e venerdì in sezione per le iscrizioni, a presto!

Attachments:
Download this file (Relazione l'altro sentiero.pdf)Relazione l'altro sentiero.pdf[ ]882 kB

Domenica 17 novembre 2019 : Puliamo un sentiero

 

Iniziativa in collaborazione con la  Commissione Sentieri della Sezione CAI di Ascoli Piceno
Quinto Incontro
per la pulitura e sistemazione segnaletica orizzontale e verticale CAI di un sentiero.
Cresta San Paolo – Sentiero Italia (Monti della Laga)
Intersezionale tra le sezioni CAI di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto
Da Collefrattale a Monte Cesarotta.
Domenica 17  novembre 2019 ore 07:30
Via Recanati, Ascoli Piceno
Vi aspettiamo in sezione per l’iscrizione
Presso la Segreteria del CAI in via Cellini n. 10 di A.P,
il mercoledì o il venerdì, dalle ore 19 alle ore 20

Attachments:
Download this file (Puliamo un sentiero 5.pdf)Puliamo un sentiero 5.pdf[ ]1373 kB