Cicloescursionismo

21 e 22 luglio 2018 Intersezionale CAI con Bologna “Tornare per non dimenticare”: Amandola-Montefortino-Montemonaco-Montegallo

L’idea di “tornare per non dimenticare” percorrendo un trekking di due giorni che collegasse i principali borghi dell’area sud-est dei Sibillini coinvolti nel sisma 2016 è nata a seguito della partecipazione della Sezione di Bologna al Trekking solidale delle 3A compiuto nel giugno 2017 quando si riattivarono le due tappe del Cammino della Salaria che univano Arquata del Tronto ad Accumoli e ad Amatrice. La testimonianza di Patrizia Montanari e di Massimo Capobianco sul notiziario della sezione bolognese “Sul Monte” è stata particolarmente toccante ed ha spinto a effettuare insieme un’altra escursione nei luoghi del sisma con un itinerario nuovo che passa per i quattro borghi principali a ridosso della parte sud orientale dei Sibillini - Amandola, Montefortino, Montemonaco e Montegallo - e due luoghi sacri dell’area montana: S. Angelo in Montespino e quel che resta della chiesa di S. Maria in Pantano.