Trekking ETNA (29 maggio / 2 giugno 2010)

 

locandinaTREKKING? Quasi….La fatica sarà tanta…i percorsi lunghi…, ma faremo base sempre a Nicolosi (CT) per poter vedere il meglio che Mungibbeddu ha da offrire. Faremo insieme una traversata e due escursioni ad anello che ci consentiranno di ammirare l’Etna da ogni angolazione. Dalle colate laviche più antiche del versante Ovest, ai quattro crateri sommitali (Bocca Nuova, Cratere centrale, Cratere di nord est e Cratere di sud est) sino alle “lave dei Dammusi” del versante nord.
Sfruttando le competenze tecnico-scientifiche e l’esperienza di una guida alpina ci spingeremo nel cuore della riserva integrale del Parco dell’Etna per visitare canali di scorrimento lavico e la cavità vulcanica etnea più nota: la grotta del Gelo, così denominata per la continua formazione di ghiaccio nel suo interno. La peculiarità di questo fenomeno glaciologico ha richiamato l’interesse di naturalisti e geologi da tutto il mondo che hanno cercato di spiegarne la formazione e l’evoluzione.
Quante località possono offrire l’emozione di camminare in un paesaggio lunare, avvistare le fumarole e vedere la maestosità delle colate incandescenti, i bagliori selvaggi delle lingue rosse di lava? Tanti aspetti che meritano di essere conosciuti nell’unico modo davvero possibile: camminare in lungo e in largo con tanta energia, pazienza, curiosità.. Come scriveva il filosofo Empedocle, in fondo l’Etna è: ”...più elementi da una cosa sola: il Fuoco, l'Acqua, la Terra e l'infinita altezza dell'Aria...” .

Iscrizioni: da venerdì 19 Marzo a venerdì 16 Aprile