APERTURE NATALIZIE SEGRETERIA

In occasione delle Festività la segreteria resterà aperta nei giorni di mercoledì 23 dicembre 2020 e mercoledì 30 dicembre 2020 dalle ore 18.30 alle ore 20. Si rammenta che i soci titolati devono rinnovare il bollino entro il 31-12-2020. 

 

Il CAI centrale ha deliberato di lasciare le quote del tesseramento invariate.  La quota integrativa (facoltativa) per aumentare il massimale passa da €3,40 a €4,60 e la polizza per attività individuale del Socio passa da €90 a €122.

La sede è aperta il venerdì dalle h18:30 lle h20. Si entra uno per volta, con mascherina indossata correttamente, igienizzazione delle mani all'ingresso e osservando la distanza di almeno un metro (meglio due).
Oppure, potete rinnovare la tessera nei modi seguenti:

A) RINNOVO ONLINE (non è possibile modificare il massimale integrativo, la sezione di appartenenza e la categoria di tesseramento)
1. Accedere alla piattaforma online MyCai: https://soci.cai.it/
2. Registrarsi al portale con il proprio codice fiscale.
3. Autenticarsi e procedere al pagamento, tramite PayPal o carta di credito.
Al termine, riceverete una mail di conferma del rinnovo e successivamente il bollino a mezzo posta ordinaria.
La guida per il Rinnovo Online è al link:http://www.caiascoli.it/attachments/article/0/Guida%20Rinnovo%20On%20Line.pdf
Per chiarimenti, potete anche contattare il nostro Socio Lucio al 348 887 4251.

B) RINNOVO TRAMITE BONIFICO
Per coloro che non possono utilizzare il Rinnovo Online, abbiamo previsto la possibilità di provvedere tramite bonifico, nel seguente modo:
1. contattare la nostra segreteria tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure telefonando a Giancarla al 3490898018, per accertare l’importo esatto del versamento.
2. Effettuare il versamento sul c/c intestato a Club Alpino Italiano Sezione di Ascoli Piceno presso UBI Banca Filiale di Ascoli Piceno della Sezione al seguente IBAN: IT13T0311113501000000011453, causale: rinnovo bollino 2021.
Alla ricezione del pagamento i bollini saranno inviati tramite posta ordinaria.