INCONTRI D'INVERNO 2019

Quest’anno ospiti della Bottega del Terzo Settore, gli Incontri d’Inverno del CAI ascolano prendono il via sabato 7 dicembre con Valido Capodarca, un 'inteprete' delle storie che gli alberi raccontano a chi sappia ascoltarle. Grazie alla sua attività editoriale e di ricerca sul territorio, tante straordinarie creature vegetali che costellano il nostro paesaggio hanno acquisito una sorta di status che aiuta a preservarle dall’indifferenza e dall’incuria. E di questi tempi, scusate se è poco. Venerdì 13 dicembre Dario Nanni, architetto di origini spelongane, Past President della Sezione e cultore di storia locale, narrerà le origini ottocentesche dell’alpinismo e CAI ascolano, una delle più antiche sezioni del Centro Sud, che diramano ben oltre gli angusti confini di una provincia. Un’occasione da non perdere, per tutti coloro che frequentano il Club Alpino Italiano e la montagna. Ancora nell’ottocento, sabato 11 gennaio incontreremo la figura eclettica e di Antonio Orsini, magistralmente raccontato da Maria Luce Sestili nel suo omonimo libro: affiancata da Nanni, Maria Luce svelerà il farmacista, il botanico, lo scienziato scopritore di specie vegetali e animali, il patriota e ufficiale nella Prima Guerra d’Indipendenza. Il sorprendente “Sor Antonio” si staglia a paradigma di una rinascenza culturale, politica e morale: eroe dell’Italia migliore, non fatta “per viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”. Concludono sabato 1 8 gennaio Francesco Saladini e Maurizio Calibani, tra i pionieri dell’alpinismo ascolano moderno, che della nostra Sezione racconteranno i mutamenti, le lacerazioni e le ricomposizioni che ne svelano, almeno in parte, l’identità odierna, radicata in un consapevole impegno ambientalista e sociale. Tutti gli incontri inziano alle 18:15.

Sabato 7 dicembre  
Valido Capodarca, "Raccontano gli alberi"

Venerdì 13 dicembre  
Dario Nanni, "Le Origini: La fondazione dell’alpinismo e del CAI di Ascoli nell’Ottocento"

Sabato 11 gennaio
Maria Luce Sestili e Dario Nanni, "Antonio Orsini, un gigante ai confini del Regno"

Sabato 18 gennaio
Francesco Saladini e Maurizio Calibani, "Pillole di storia del CAI di Ascoli nel Novecento"