Escursionismo

La festa di San Marco e del XXV Aprile al Rifugio Paci

iconaPer noi “caini” quello del 25 aprile è un giorno di festa che più festa non si può: è la festa di San Marco che da tempo immemorabile gli ascolani festeggiano con la più classica e popolare tra le gite di primavera fuori porta; è la festa della Liberazione, ricorrenza nazionale del giorno in cui ci fu l'insurrezione armata della città di Milano, sede del comando partigiano, scelto poi come simbolo della liberazione dell’Italia intera dal regime fascista; la scelta di San Marco non è casuale in quanto fu teatro della prima Resistenza italiana dopo l’8 settembre ’43 con il sacrificio di molti giovani partigiani avvenuto il 2-3 ottobre; è la nostra festa sociale che, mercoledì 25 Aprile, come ogni anno festeggiamo con allegria al Rifugio CAI “Mario Paci”, dopo aver fatto una bella escursione mattiniera.

Attachments:
Download this file (Regolamento escursioni.pdf)Regolamento escursioni[ ]1011 kB
Download this file (Relazione escursione.pdf)Relazione escursione[ ]1364 kB

Annullamento Trekking primaverile

Informiamo i nostri soci che purtroppo, a causa di motivi organizzativi, il trekking dell’Isola D’Elba, previsto per il 28 Aprile, non potrà svolgersi.

XX Giornata FAI di Primavera a Montalto e Patrignone

Prosegue il proficuo rapporto di collaborazione con il FAI istauratosi lo scorso anno; stavolta approfittiamo della XX Giornata FAI di Primavera per proporre una facile escursione che consente di visitare alcuni dei luoghi aperti dal FAI a Montalto Marche e Patrignone. L’itinerario si snoda lungo il versante esposto a sud per vedere S. Maria in Viminatu a Patrignone, l’isolata chiesa della “Madonna Tonna”, i musei di Montalto e ritorno per un panoramico sterrato in mezzo alla campagna. Non passeremo davanti al mulino di Sisto V, perché si trova sul versante opposto, lungo il torrente  Aso, ma a fine escursione è possibile raggiungerlo in auto, prima di riprendere la strada del ritorno.
Per ulteriori informazioni e per effettuare prenotazioni potete rivolgervi presso la sede del CAI ogni mercoledì e venerdì dalle ore 19 alle 20, telefonare allo stesso orario allo 0736 45158 

Attachments:
Download this file (Giornata FAI-25 marzo-Relazione.pdf)Relazione escursione[ ]1429 kB
Download this file (Regolamento escursioni.pdf)Regolamento escursioni[ ]1011 kB

Lagricoltura amica della biodiversità

articlesNuove opportunità economiche per le aziende agricole nell’area dei Sibillini grazie ad un accordo agroambientale che l’Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini promuove con la Regione Marche, insieme alle Associazioni agricole e al WWF Italia.

Atto vandalico vergognoso

Ritrovata la testa mozzata di un Lupo: una vergogna e un danno economico per tutto il territorio
La sezione non può esimersi dal condannare fermamente l'atto vandalico che è stato scoperto e invita le guardie preposte a vigilare in modo più attento le ns montagne affinchè non si ripetano in futuro atti di questo tipo e assicuri il colpevole alla giustizia.
Il macabro trofeo è stato rinvenuto lungo la Statale Valnerina, a pochi chilometri da Visso, con un messaggio allarmante

Comunicato stampa del Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Cervo2Il rilascio di alcuni esemplari di Cervo nel versante umbro del Parco, avvenuto la scorsa settimana, ha alimentato dubbi che è bene chiarire sin da ora. E’, infatti, inutile nascondersi dietro a un dito: la presenza del Cervo porterà un ulteriore impegno gestionale da parte del Parco e potrà creare nuove problematiche; ma è altrettanto vero che questa nobile specie arricchirà, con la sua presenza, il patrimonio naturalistico del territorio dei Sibillini.

Anche il Cervo arriva in appennino

cervoIn data, 13 gennaio, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini procederà al rilascio in natura di quattro esemplari di Cervo, operazione prevista dal Progetto Life per la conservazione dei grandi carnivori (Life Ex-Tra) che ha, tra i vari obiettivi, anche quello di consolidare la colonia di questa bellissima specie tornata a popolare i boschi dei Sibillini dal 2005 grazie ad un altro progetto di reintroduzione realizzato dal Parco. In tutto verranno liberati

Settimana UNESCO

Rif. Paci - StoricaAll’interno del programma nazionale legato alla “Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2010”, quest’anno dedicata al tema della Mobilità, sono inserite una serie d’iniziative della Provincia di Ascoli Piceno, in stretta collaborazione con i Centri di Educazione Ambientale.

Attachments:
Download this file (Depliant_Settimana_Unesco.pdf)Depliant settimana Unesco[ ]1052 kB

Europarc conclusa assemblea generale

Logo Parco SibilliniCarta europea del turismo sostenibile: rinnovo quinquennale per il Parco Nazionale dei Sibillini
A Pescasseroli chiusura dell’assemblea annuale di Europarc con la consegna degli attestati ai parchi certificati. Dai lavori dell’assemblea nasce un documento con cui la federazione rilancia il ruolo delle aree protette europee.