DOMENICA 29 OTTOBRE CON L’ALPINISMO GIOVANILE A MONTEGALLO SULLE TRACCE... DEL MARRONE

montegalloOrmai da qualche anno il mese di Ottobre  per lAG significa scoperta delle bellezze del comprensorio del monte Ceresa.

Quest’anno andremo a Forca di Montegallo dove, oltre alle bellezze ambientali, faremo la conoscenza di una istituzione che da secoli governa la montagna: la “Comunanza Agraria”.
Con l’aiuto di Raffaele, giovane presidente della Comunanza Agraria della frazione di Forca di Montegallo, faremo una passeggiata da Abetito a Forca, per chiudere ad Astorara presso l’agriturismo dedicato all’indimenticabile CantAntonelladove, per noi, Mario preparerà una castagnata per assaggiare il prelibato "Marrone di Montegallo".

I genitori liberamente potranno accompagnare i loro figli in escursione. L’iniziativa terminerà a Forca entro le 15.00. 

Il gruppo degli accompagnatori continuerà la giornata a Trisungo per condividere con gli amici arquatani l’iniziativa Marrone che Passione.

Attachments:
Download this file (29 ottobre.pdf)29 ottobre.pdf[ ]403 kB

CENA SOCIALE AUTOGESTITA 2016: UN GRANDE ALPINISMO GIOVANILE

 ALP GIO

Grazie ai tanti che hanno lavorato con la consueta generosità per la riuscita della cena sociale autogestita: a Rosy Giancarla Isabella Nino e Andrea della inossidabile segreteria; a Tonino e Mario mastri di cassa; ai venditori di mercanzia varia Mario e Claudio; al Maitre-banditore Marcello e alla sua Valletta Luisa, coadiuvata da uno staff di giovanissimi; a tutti i partecipanti.

Un grazie speciale all'esordiente Alpinismo Giovanile: a Luigina, Livio, Alberto ai fornelli, che, sotto la guida della nostra Chef onoraria Francesca, hanno sfornato un menu gustoso e solidale.
Ma soprattutto, grazie a Giorgia Gaia Ginevra Maria Michele Francesco G. Francesco L. Davide George Walter Luca L. Luca M. Giona Nicolò: le ragazze e i ragazzi che, sotto la regia dei veterani Francesco e Alberto, ci hanno sorpreso e commosso.

Diciamocelo: ci aspettavamo una caduta di concentrazione (e di piatti) dopo i primi 20 minuti, risatine e scherzi. Invece eccoli lì, impettiti nelle giacche bianche, gentili, coordinati ed efficienti fino all'ultimo.

Picccoli uomini e donne crescono, divertendosi e facendo esperienze condivise di responsabilità. E a che altro serve l'Alpinismo Giovanile con una sezione intorno? :-)

Stavolta vi abbiamo accompagnato noi!

Sabato 13 giugno noi giovani dell'Alpinismo Giovanile del CAI di Ascoli Piceno siamo ripartiti alla guida di una bella escursione con destinazione Monte Porche e Palazzo Borghese, che avevamo preparato e organizzato nei dettagli, con la supervisione dei nostri accompagnatori Alberto, Francesca ed Elena, ... e sotto l'occhio vigile dei nostri titolati Fabio ed Emidio (trovate in allegato la relazione di Walter, il nostro capo-gita e il percorso cartografico).

Il tratto dal parcheggio di Monte Prata fino a fonte della Jumenta, su strada, lasciava un po' a desiderare, ma appena arrivati sulla sella si è aperto un panorama a 360° sulle montagne della zona umbro-marchigiana.  Abbiamo perfino avvistato un’aquila reale!

Tutti quanti siamo arrivati alla vetta del Monte Porche, a 2233 metri. Dopo esserci divertiti con la neve superstite, alcuni di noi sono anche arrivati in cima al Sasso di Palazzo Borghese, che ci ha offerto una ulteriore veduta su tutta la valle.   Anche il tempo è stato dalla nostra parte, con una giornata soleggiata e fresca.

Attachments:
Download this file (Relazione di Gita.pdf)Relazione di Gita (Walter)[ ]124 kB
Download this file (Relazione Flora Isa.pdf)Relazione su Flora (Isa)[ ]498 kB

Stavolta ci accompagnano loro

Sabato 13 Giugno l’Alpinismo Giovanile del CAI di Ascoli Piceno organizza una escursione sui Monti Sibillini di tutto rispetto, in un percorso suggestivo che dal piazzale della stazione sciistica Monte Prata porterà alla vetta del Monte Porche. Per i più grandi, l’avventura prosegue con la salita, in poco più di un quarto d’ora, sulla seconda vetta di Palazzo Borghese. Infine, dopo aver osservato il fenomeno delle doline, alcuni ragazzi raggiungeranno una terza vetta, quella di Sasso di Palazzo Borghese.

A rendere speciale questo evento è il fatto di essere organizzato interamente dai ragazzi dell’Alpinismo Giovanile, che si sono divisi i vari compiti di studio, di preparazione e di organizzazione: dagli aspetti più tecnici, come il percorso, il tempo di percorrenza, il dislivello, le varie tappe; a quelli di carattere scientifico, come lo studio della flora e della fauna. E saranno i ragazzi stessi a condurre l’escursione, ovviamente sotto l’occhio vigile degli Accompagnatori! Per partecipare è necessario iscriversi presso la sede del CAI in via S.Cellini n.10 entro il venerdì 12 ed essere dotati di abbigliamento adatto etc.

L’Alpinismo Giovanile, nato nel CAI negli anni 20, si rivolge ai giovani dagli otto ai diciotto anni con intenti educativi e didattici, utilizzando l'ambiente montano e naturale in generale, per aiutarli nella loro crescita alpinistica e umana. Gli Accompagnatori sono tutti volontari del CAI che hanno seguito una specifica formazione volta a trasmettere ai giovani, attraverso la frequentazione della montagna e la conoscenza del territorio, i principi di responsabilità, di autonomia e di solidarietà con il prossimo, sempre in modo giocoso e coinvolgente.

Così, nello spirito dell’Alpinismo Giovanile, anche sabato 13 giugno i veri protagonisti saranno i ragazzi, che con la supervisione degli Accompagnatori, ci guideranno alla scoperta del territorio montano, in un clima allegro e disteso.

La quota per partecipare è di € 10,00 per il non socio (che dovrà iscriversi in sezione entro mercoledì 10 giugno); per il socio € 3.00.
L'appuntamento è per sabato 13 giugno alle ore 8,00 nel piazzale dello Stadio.

Per informazioni ed iscrizioni, rivolgersi in Sezione mercoledì dalle ore 19 alle 20. Gaia, Giorgia, Isa, Letizia, Luca, Michele, Nicholas, Samuele, Thierry e Walter vi aspettano!

CIASPOLATA ALPINISMO GIOVANILE

Ragazzi ... si comincia! Domenica 9 febbraio prende il via il Programma 2014 dell’Alpinismo Giovanile. Si inizierà con una classica ciaspolata nella montagna “nostra”: da Località 3 Caciare (1438 m) andremo verso il Monte Piselli passando per il suggestivo Sentiero dei Carbonai che si snoda dentro ad una bellissima faggeta. Per informazioni e iscrizioni vi aspettiamo mercoledì e venerdì dalle 19,00 alle 20,00 in Sezione. Oppure potete telefonare al numero 0736 45158

Con i giovani del CAI sul Monte Ararat

Sabato 18 gennaio alle ore 17,30 nella Sala Castiglioni della Biblioteca Mozzi-Borgetti di Macerata si svolgerà l’iniziativa “Con i giovani del CAI sul Monte Ararat”. I partecipanti alla spedizione, organizzata lo scorso luglio dalla Commissione Centrale di Alpinismo Giovanile nell’ambito del CAI 150, racconteranno la propria esperienza in Turchia attraverso parole ed immagini. La nostra Sezione sostiene con entusiasmo l’iniziativa che ha visto la partecipazione attiva del socio AG Walter Micucci. Intervenite numerosi.

Attachments:
Download this file (locandina Ararat 2013.pdf)Locandina Ararat 2013[ ]402 kB

Imparare giocando - Sulla neve con l'Alpinismo Giovanile e il Soccorso Alpino

Continua la collaborazione tra la Commissione Alpinismo Giovanile e il Soccorso Alpino di Ascoli Piceno!

Il giorno 10 marzo a Forca Canapine si effettuerà la giornata "Sicuri sulla neve" che vedrà coinvolti, oltre ai gruppi citati, anche il Soccorso Piste F.I.S.P.S. I tecnici ci spiegheranno come procedere in ambiente innevato, quando procedere con il solo scarpone non è più sufficiente, impareremo a conoscere le valanghe e ... ad evitarle; ma parteciperemo attivamente ad una ricerca utilizzando gli strumenti adatti; e impareremo anche a costruire un igloo.

Le attività sono rivolte a tutti i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 18 anni; il mercoledì e il venerdì dalle 19 alle 20 un rappresentante della Commissione Alpinismo Giovanile sarà presente in Sezione per dare chiarimenti e per prendere le iscrizioni. Mi raccomando! E' un'occasione per imparare giocando!

Campo estivo dell'Alpinismo Giovanile

Venerdì 29, sabato 30 e domenica 1 luglio: campo estivo dell'Alpinismo Giovanile.

Anche quest'anno la Commissione Alpinismo Giovanile organizza un breve campo estivo rivolto a ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 18 anni. Alloggeremo presso l'Ostello di Leofara (frazione di Valle Castellana – TE), a 1000 m s.l.m., in una spaziosa struttura immersa nella rigogliosa vegetazione del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Le attività da fare sono numerose, i posti da visitare davvero notevoli, la voglia di divertirci non manca...
Allora se vuoi saperne di più (quota di partecipazione, attività, ecc.) non resta che telefonarci al numero 3927111084 o presentarti in sezione il mercoledì o venerdì dalle ore 19 alle 20!

150 anni di gioventù

Anche l'Alpinismo Giovanile festeggia i 150 del Club Alpino Italiano, insieme alla Sezione, domenica 18 marzo 2012. Mentre i “grandi” andranno a Tallacano i ragazzi andranno da Poggio Rocchetta alle Grotte del Petrienno. Per informazioni e iscrizioni vi aspettiamo mercoledì e venerdì dalle 19,00 alle 20,00 in Sezione

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo