CampoAvventura 2009 ... secondo atto

logo campoavventuraDomenica 6 dicembre 2009 Marco Rufini, istruttore CAI aquilano che la scorsa estate abbiamo ospitato al Rifugio Paci nel CampoAvventura con venti ragazzi di Tempera (AQ), ci ha invitato a passare una giornata insieme all'Aquila e

Incontro dibattito in sede

articlesVenerdì 20 novembre 2009 alle ore 18.00 all'interno della sezione presso la sala multimediale, si svolgerà un incontro interno utile per approfondire i vari problemi legati alla nostra Montagna dei

Petizione per il Parco del Terminillo

TerminilloInvece di nuove piste da sci, chiediamo l’istituzione di un “Parco del Monte Terminillo e dei Monti Reatini”

Visita il sito del CAI di Rieti: www.cairieti.it

Metti una firma per il Parco direttamente on-line: Petizione on line

Aiutaci a fermare tutto questo ...

Torri Eoliche 01Torri eoliche industriali
UNO STERMINIO NEL SILENZIO

«Se verranno costruiti anche solo buona parte e non tutte le centrali eoliche industriali che sono progettate sull'Appennino, è inevitabile nel giro di pochi anni l'ESTINZIONE di specie come Aquila reale, Nibbio reale e Capovaccaio, e la forte riduzione di specie oggi diffuse come Poiana e Gheppio».
Attachments:
Download this file (Pieghevole.pdf)Pieghevole informativo[ ]450 kB

Lutto in sezione

Questa settimana ci hanno lasciato due soci molto conosciuti e amati in sezione. Vincenzo Orsini (Enzo) e Roberto Spurio (Robertone). Enzo era anche un componente della Commissione Escursionismo dove il suo contributo è stato sempre all'altezza della situazione. Il suo funerale si è svolto giovedì scorso accompagnato da moltissimi amici e parenti nella chiesa di Venarotta.

Incontri d’Autunno 2009

Quattro incontri tra scienza e montagna - 14 novembre ultimo appuntamento

locandina-incontri-dautunno-2009-2Anche quest'anno quattro appuntamenti da non perdere.

sabato 31 ottobre
“Deserti verticali. Uomini, montagne e preistoria”
Mario Verin e Giulia Castelli
Libreria Rinascita - ore 18.00
Scheda

venerdi’ 6 novembre

Attachments:
Download this file (pieghevole.pdf)Programma degli incontri[ ]1402 kB

XXXII Corso di Alpinismo

p1090742Si è concluso il 32° Corso di Alpinismo organizzato dalla Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera del Piceno. Il corso ha visto la partecipazione di 27 allievi e si è svolto sulle pareti del Gran Sasso, dei Sibillini e nella valle del Sarca.
Proprio in quest'ultima valle sono state salite diverse vie e alcuni allievi hanno potuto mettere a punto quanto appreso durante il corso arrampicando da primi di cordata.
L'appuntamento è per il 2010 con un nuovo corso rivolto a tutti i soci delle sezioni di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto e Fermo.

Vie ferrate del Gran Sasso

RIPRISTINATA LA PERCORRIBILITA' DELLE  VIE FERRATE VENTRICINI, DANESI e RICCI  nel GRUPPO del GRAN SASSO D'ITALIA

In seguto ai lavori di messa in sicurezza delle vie ferrate, sono state  ripristinate le percorribilità dei sentieri denominati VENTRICINI e DANESI  al Corno Piccolo e RICCI alla vetta Orientale del Corno Grande nel gruppo del Gran Sasso d'Italia.
Con ordinanza n. 155 del 29/08/2009, il Sindaco di Pietracamela ha infatti modificato la precedente ordinanza n. 131 del 30/07/2009 con la quale ordinava, per motivi di sicurezza, la chiusura di dette le ferrate.
Si precisa che resta chiusa e non percorribile la ferrata BRIZIO.
Club Alpino Italiano - Abruzzo
Il Presidente
Dott. Eugenio Di Marzio

PedalaItalia 2009 - Album di viaggio

Pedalitalia 2009
Da Trieste a Reggio Calabria in mountain bike passando per il CAI di Ascoli Piceno (parte 2)
Il diario delle tappe n. 69 da Fiastra ad Altino e n.7 0 da Altino ad Amatrice, organizzate dalla nostra Sezione per la manifestazione Pedala Italia, da Trieste a Reggio Calabria in 90 tappe, sono disponibili sul sito del Gruppo Cicloescursionismo della CCE.

Lutto alpinistico

Ieri è morto a Firenze Andrea Bafile, alpinista d'intelligenza e d'azione - dallo Sperone Centrale sul Corno Grande e dallo spigolo NE del Pizzo del diavolo al dissipatore, alla curva in assorbimento, a 'Scalate sul Gran Sasso' e 'Sci fuori pista', uomo di scienza e di poesia, compagno sincero, generoso e cordiale, certo colpito a fondo dalla rovina dell'Aquila e dalla perdita sotto le macerie dell'amico di sempre Lucio Berardi.
L'abbiamo ammirato in parete e ascoltato affascinati raccontare sulla chitarra la nascita delle montagne abruzzesi, la roccia del Gran Sasso, la Commedia dantesca come manuale d'arrampicata, ma soprattutto gli abbiamo voluto bene.
Lo ricorderemo insieme presto con una selezione dei suoi film amatoriali.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo